Home arrow Prémio Europa DMF arrow Premio 2010  
Home
Informações
Davidiana
Actividades
Biblioteca
Prémio Europa DMF
Lusitania
Links úteis
Agradecimentos





Esqueceu a senha?
Motivazioni della Giuria Premio Mito 2012

PREMIO EUROPA
DAVID MOURÃO-FERREIRA
attribuito a
CAMANÉ
Mito 2012

MOTIVAZIONI DELLA GIURIA

 

CAMANÉ: la Voce

Trovatosi a operare in un ambito e in un’epoca in cui regna ancora, a livello planetario, all’estero ancor più che in Portogallo, il mito giustamente granitico di Amália Rodrigues, Camané ha saputo ritagliarsi con intelligenza e sensibilità, in quest’ambiente affollato da una pletora di pretendenti alla successione, un posto di rilievo lavorando con acribia, di bulino, e, soprattutto, contro ogni consuetudine, per sottrazione di materia. Nel mondo del fado, che annette grande importanza all’aspetto esteriore e fa largo uso di gesti illustratori ed emblematici, Camané adotta un comportamento cinesico riduttivo, minimalistico bandendo quasi del tutto i gesti, anche i deittici più generalmente connessi con il linguaggio parlato. Utilizzando dunque la tecnica che agisce per sottrazione, o, come diceva Michelangelo, «per forza di levare», Camané elimina gli aspetti scenici più consolidati nell’immaginario fadista al fine di esaltare la comunicazione verbale, la sacralità della voce, del verbo. La sua interpretazione, tutta tesa a rendere preminenti le atmosfere, le emozioni, le suggestioni dei testi, si concentra, quindi, sull’unico strumento della sua voce messa a frutto magistralmente.

Insieme alla sobrietà del suo stile, la Giuria ha apprezzato anche le scelte operate da Camané nel selezionare i testi da interpretare, in gran parte di poeti portoghesi classici e moderni, nel solco della tradizione del fado d’arte inaugurato non senza polemiche negli anni Sessanta dalla ‘sacra triade’ composta da Amália Rodrigues, David Mourão-Ferreira eAlain Oulman. Nel suo repertorio Camané canta testi di poeti, molti dei quali inediti, che ripercorrono gran parte della migliore produzione letteraria portoghese, da Camões a Fernando Pessoa, da Antero de Quental, a David Mourão-Ferreira, con un’attenzione anche per giovani scrittori come Jacinto Lucas Pires.

Per questi motivi, oltre che per la raffinata sensibilità interpretativa, per la nitidezza della dizione, per il contributo offerto alla diffusione della lingua e della poesia portoghese, per l’apporto dato all’affermazione del Fado come Patrimonio mondiale dell’Umanità, la Giuria del Premio Europa David Mourão-Ferreira decide all’unanimità di assegnargli il Premio Europa David Mourão-Ferreira, sezione Mito 2012.

La Giuria
Eduardo Lourenço
Fernanda Toriello
Richard Zenith